mercoledì 18 gennaio 2017

l'amore

Succederà che sei piccoli occhi diverranno sei grandi occhi curiosi del mondo, succederà che sei piccole mani saranno sei grandi mani pronte a sorreggermi; succederà che crescerete e non sarò mai pronta a lasciarvi andare.
Piango spesso pensando al futuro, ma mai come adesso, che mi rendo conto che il tempo passa in fretta e questo "Iaia" presto sarà un banale "Veronica", e presto sarete costretti a vedervela col mondo.
E chi mai sarebbe felice di abbandonare tre pezzi di cuore liberi in questo mondo?

E Samuele un giorno tu verrai da me e mi chiederai un consiglio, o forse non lo farai ma io ti dirò comunque di essere sempre te stesso, perché non c'è niente di più bello che avere un proprio pensiero. Non c'è niente di più bello di potersi opporre e quindi opponiti, non c'è niente di più bello di sentirsi unici. E quindi sii unico. Sii te stesso perché così facendo sarai sempre nel giusto, e chi ti amerà ti amerà per ciò che davvero sei; e chi ti odierà non avrà capito niente.
Mantieni la dolcezza e fanne un punto di forza, perché in questo mondo, in un cielo  fatto di egoismo sarai la stella più brillante.

Poi arriverai tu, Fabrizio, e arriverai dopo perché fino all'ultimo penserai di farcela da solo; ma non c'è alcun problema nel chiedere aiuto. Ti guarderò sorridendo e ti dirò che avevi già capito tutto da bambino, perché sei furbo e nella vita se sei furbo sei già a metà strada. Però dovrai imparare che è bello fare ciò che piace, ma a volte -spesso- siamo obbligati ad agire controvoglia. Avrai tempo per imparare, sai, io ancora non sempre riesco ad alzarmi al mattino. Ma imparerò, e tu imparerai.
Fa' della tua simpatia un vanto, e ricordati che strappare un sorriso è la sensazione più appagante che si possa provare. Ma vedere il tuo è inestimabile.

Tu invece non verrai, perché sei come me ed io non lo farei mai. Tu penserai e penserai tanto, e il tuo silenzio non sarà altro che il tuo urlare dentro. Amerai ma non sarai in grado di dimostrarlo sempre, ti chiederai perché esiste la vita e quando ti risponderai i tuoi occhi saranno ancora più grandi, ancora più pieni di domande. Non saprò che dirti, se non che le domande non finiranno mai, e che più te ne porrai, più la diffidenza crescerà in te. Lasciarti al mondo sarà più difficile conoscendoti. E ti conosco più di chiunque altro, tra me e te è stato amore e lo è stato da quando la vita voleva abbandonarti subito. Ma sei stato forte come nessun altro ed è quello che ti chiederò, di essere forte come nessun altro, persino quando tutto ti sembrerà sbagliato. Succede anche a me, ma so che tu ci sarai. E io ci sarò.


Sarò sempre qua per voi, che adesso vedete il mondo come un posto magnifico, aspettate il Natale e mi raccontate di come Babbo Natale abbia mangiato i biscotti che avevo messo, attendete l'estate per correre in quel fantastico posto chiamato spiaggia e quando prendete il treno sembra che stiate facendo qualcosa di pazzesco. Si legge l'emozione nei vostri occhi per tutto ciò che già alla mia età perde magia.
Sarò qua anche quando vi renderete conto che il mondo a volte può far male, e che i biscotti, in realtà, li avevo tolti io, quando andare al mare sarà routine e quando dovrete prendere talmente tanti treni da esserne nauseati. Sarò sempre qua, sempre.

Mi mancherà non avervi nella stessa casa, mi mancherà chiudermi in camera e sentire tentativi di aprire la porta perché "iaia, stai con me?", mi mancherà non poter andare in bagno perché "tu stai seduta qua con me e guardiamo i cartoni". Mi mancherà tornare a casa e vedervi correre ad abbracciarmi come se non lo faceste da tempo, quando ero solo andata a scuola, o aiutarvi in qualcosa che non sapete fare per poi sentirmi elogiare come se fossi un mago.

So che c'è ancora tempo e che tutto ciò accadrà tra molto, ma io già adesso ho paura di perdervi nella grandezza della vita, e mi si stringe il cuore quando penso che dovrete crescere per forza.
L'amore che provo per voi  non sarà mai in alcun modo eguagliabile, e non esagero quando affermo e giuro che non avrei problemi ad uccidere se qualcuno provasse anche soltanto a farvi del male. L'amore che provo per voi va oltre all'amore che provo per me stessa; sarete sempre in cima alla lista delle mie priorità; e non potrei più esistere se non ci foste voi a portare continui sorrisi e piccole grandi soddisfazioni.
Non dimenticatevi mai di me.

Nessun commento:

Posta un commento